Ginnastica Posturale Metodo G.P.S. - Self Defence Vicenza

Tel: 377-6795918
krav maga vicenza
krav maga vicenza
Self Defence Vicenza
krav maga vicenza
krav maga vicenza
Vai ai contenuti
Ginnastica Posturale Metodo G.P.S.


Sono sempre convinto che l'umiltà di un istruttore si misuri negli anni con il mettersi in discussione e  nell'essere sempre padrone della materia che insegna. Aumentare le proprie competenze anche verso aspetti secondari ma non per questo meno importanti, volte a salvaguardare la salute e meglio prevenire lesioni tipiche di ogni attività.

Stiamo vivendo come individui sempre più connessi, In media gli italiani passano 6 ore al giorno su internet, di cui quasi 2 ore sui social media, connettendosi da qualsiasi dispositivo.


Quasi 9 persone su 10 accedono a internet ogni giorno. I nostri ragazzi sempre più protesi verso il proprio smartphone o persone di tutte le età che per lavoro sono di fronte allo schermo di un computer.


Tutte queste posture prolungate nel tempo creano un deficit alla mobilità e funzionalità muscolare, disallineamento, accorciamento della catena posteriore, Ipercifosi, anteposizione della testa etc. etc.




Vedo con frequenza in palestra molte di queste problematiche su allievi di tutte le età, quindi la decisione di approfondire la materia e con essa proporre delle soluzioni.
Ho abbracciato con convinzione il metodo GPS frequentando il corso di alta specializzazione  per tecnici del Dott. Massimo Alfieri e della Kinesio Athletic Academy di ROMA (Scuola di formazione per lo Sport Salute e Benessere).
Metodo rivoluzionario di ginnastica posturale che ha come obiettivo il miglioramento della postura e il ripristino dei fisiologici rapporti psico-mio-fasciali, utilizza l’Allungamento Globale Organizzato (A.G.O.). Nasce da un’intuizione, supportata da una serie di ricerche scientifiche, dell’esistenza di una relazione tra plasticità connettivale (un sistema vivo, reattivo, malleabile, in grado di specializzarsi), che utilizza un linguaggio fatto di trazioni/compressioni e una plasticità neuronale che utilizza l’analisi
percettiva degli stimoli sensoriali.
La potenza della mente (consapevolezza) nel vivere interiormente l’esperienza motoria e mantenerla nella memoria a lungo termine.E’ un metodo trasversale poiché è utilizzabile sia in ambito preventivo, sia curativo che in presenza di particolari alterazioni morfologiche (dismorfismi e paramorfismi), come scoliosi, anteposizione del capo, ipercifosi, iperlordosi, ginocchia valghe e vare, ecc.. Inoltre è una metodica duttile, ossia somministrabile a tutti, grazie ai sui livelli di difficoltà crescenti.
Il presupposto di base è che il corpo è regolato dal nostro Sistema Nervoso (SN), conseguentemente anche la nostra postura. Diversi studi condividono che il solo lavoro mio-fasciale non è sufficiente a mantenere o eliminare alterazioni del nostro sistema corporeo. Quindi se vogliamo veramente risolvere definitivamente un problema o mantenere una buona efficienza fisica, E’ NECESSARIO sovrascrivere quei programmi  disfunzionali.



SE LA MEMORIA A LUNGO TERMINE NON REGISTRA LE INFORMAZIONI, IL LAVORO FATTO FINO A QUEL MOMENTO E’ DA CONSIDERARSI INUTILE.




L’unico metodo che lega la biomeccanica muscolo-scheletrica, la fisiologia articolare, l’anatomia funzionale agli aspetti PSICO-EMOTIVI legati all’apprendimento/memoria del nuovo engramma motorio  
E’ IL METODO G.P.S. – Ginnastica Posturale Sensoriale.

























Torna ai contenuti