Nei nostri corsi - Self Defence Vicenza

Tel: 377-6795918
krav maga vicenza
krav maga vicenza
Self Defence Vicenza
krav maga vicenza
krav maga vicenza
Vai ai contenuti
Cosa facciamo nei nostri corsi..... leggi è IMPORTANTE .


Krav Maga letteralmente significa, dall’ebraico moderno, combattimento a corta distanza con contatto. Maor perché segue le metodologie del maestro Amnon Maor, che lo ha codificato e che ha anche costituito e ufficializzato il Maor Self Defense Center, con sede in Israele.

Amnon Maor è nato, infatti, in Israele nel 1959. Impegnato nelle Forze di Difesa israeliane dal 1977, capo istruttore delle unità di polizia di frontiera, ha sviluppato tecniche e metodi operativi particolari per le unità di combattimento delle forze speciali modificando radicalmente il sistema di autodifesa originario della polizia e delle unità militari israeliane.  
Congedatosi dal servizio militare ha iniziato a lavorare come istruttore di judo, karate e difesa personale. Ha frequentato l'Istituto Wingate, il Centro Nazionale di Israele per l’educazione fisica e lo sport ed è certificato ed opera come istruttore e consulente per le forze militari e di polizia israeliane e di altre nazioni.
Uscendo dall’ambito militare, la realtà civile ha portato alla nascita di un assieme di tecniche, modelli e strategie di movimento i cui contenuti teorici, metodologici e didattici pur fedeli all’efficacia iniziale, sono stati adattati ai requisiti e alla legislazione europea in materia di autodifesa.

Il metodo Self  Defence Krav Maga Maor è insegnato in Italia solo da una decina di istruttori abilitati già maestri da molti anni in arti marziali e in difesa personale. A Vicenza questo metodo viene proposto dal “Self Defence Vicenza” attraverso l’istruttore Francesco Pani che opera all’interno dell’Associazione Lotta Pesi Umberto I, nella palestra di Vicenza.
Questo metodo si sta imponendo per la sua efficacia in tutte le situazioni e perchè è adatto a persone non particolarmente dotate fisicamente.
La sua efficacia si basa, infatti, non sulla forza, ma sulle caratteristiche biomeccaniche del corpo umano fornendo così una particolare efficienza alle tecniche utilizzate che privilegiano la sicurezza e la reattività associata ad uno stato mentale sempre vigile, grazie alla costante formazione ed allenamento.

Come abbigliamento basta avere scarpe da ginnastica comode, tuta da ginnastica, guanti con le nocche imbottite, ma aperti, un corpetto per le donne, una conchiglia per gli uomini, ginocchiere e, quando necessario viene fornito un casco leggero, imbottito.

Ad ogni lezione una parte importante è dedicata al miglioramento fisico e strutturale
Esercizi propriociettivi mirati allo sviluppo della sensomotricità e propedeutici per la difesa personale per stimolare ed allenare il controllo motorio e posturale del corpo.
L'importanza della riattivazione ed il potenziamento muscolare dal fine estetico a quello salutistico globale fondamentale anche per un valido approccio al saper difendersi.

Il corso Krav Maga Maor
Fin dall’inizio si apprende come gestire l’aggressione fisica di un’altra persona e come difendersi da corpi contundenti. In casi particolari viene considerata la difesa da armi da taglio e armi da sparo.
E' un metodo di difesa, semplice, efficace ed adatto a qualsiasi tipo di struttura fisica.
Non esistono fasce di eta escluse: sono stati realizzati corsi per bambini e corsi dedicati alle donne. Negli incontri settimanali, donne, uomini, giovani ed anziani partecipano assieme con pieno profitto e soddisfazione.
Le tecniche sono collaudate e studiate per fornire, non solo un aiuto immediato nelle situazioni di pericolo ma per accrescere il senso di autostima e del potenziale atletico e psico-reattivo di ogni partecipante.
L'obiettivo del corso è aiutare ad accrescere la propria attenzione e capacità di reazione, nella consapevolezza che ciò aiuta a vivere il quotidiano con maggiore tranquillità. Queste tecniche di allenamento funzionale meriterebbero da sole un articolo, tanto sono utili.
Avvengono attraverso:
- Un allenamento reale, creando situazioni di stress emotivo in modo da saper gestire il pericolo
- Un allenamento fisico e psicologico per incrementare la reattività fisica e lavorare in prevenzione in modo da agire sempre con consapevolezza sapendo gestire il panico e l’ansia.
- La creazione di una mentalità difensiva ma determinata, in modo da affrontare i pericoli non evitabili e conoscere cosa non fare.
- L’apprendimento di tecniche anti-aggressione in modo da sapere come liberarsi immediatamente, in sicurezza, da qualsiasi presa e difendersi con ciò che si ha a portata di mano.
- Allenamenti all’aperto con simulazioni di vita reale e comportamenti di difesa in auto.

Nei corsi l'approfondimento psicologico offre elementi per migliorare la conoscenza di sé, lavorare sulla propria autostima e apprendere strategie di prevenzione del rischio.
La conoscenza del punto di vista penale permette di affrontare il tema della difesa personale sotto il profilo legislativo, mentre le tecniche di difesa, definite dagli stessi allievi: "semplici ma efficaci in maniera impressionante" consentono la parte operativa.
Va infatti, ricordato, che le tecniche di difesa personale si differenziano da altre discipline sportive per due caratteristiche fondamentali: la prima, nell’applicazione; devono cioè essere eseguite nel modo più efficace possibile, la seconda per la durata; l'allenamento sportivo prepara l'atleta ad affrontare incontri molto lunghi; l’allenamento all’autodifesa prepara l'allievo ad affrontare scontri che possono durare anche pochi secondi.

Bambini e donne
Quando si istruiscono i bambini, nei corsi Krav Maga Maor, per prima cosa viene sottolineata loro l’importanza di rispettare gli altri, successivamente a gestire la difesa e solo se non c’è altra scelta, di passare all’attacco. Si insegna, cioè, sempre, fin dalla giovane età, ad essere cittadini non violenti, a sviluppare tolleranza, coraggio e comportamento morale.
Queste caratteristiche vengono insegnate durante allenamenti regolari e strutturati, secondo un programma lungo almeno un anno che include la forma fisica (utilizzando giochi che sviluppino la coordinazione, forza esplosiva, velocità, rapidità di pensiero, reazione controllata), la visione spaziale e la disciplina. Ogni esercizio è significativo nella creazione di una difesa fisica e psicologica per il bambino per cui, utilizzando le conoscenze acquisite, il ragazzo saprà, poi, come proteggere se stesso nel migliore e più efficace dei modi.

Nel caso delle donne si insegna ad evitare di impersonare inconsciamente il ruolo della vittima potenziale e a riconoscere i segnali di pericolo, quindi a sviluppare la fiducia nelle proprie capacità ed a utilizzare tutte le armi a disposizione con il massimo della determinazione senza l’ausilio della forza, cosa su cui una donna non può quasi mai contare specialmente se aggredita da un uomo.

Per concludere
Ci auguriamo di non dover mai usare queste tecniche in quanto lo scopo di un corso di autodifesa non è di totalizzare più punti dell'avversario, bensì di terminare un eventuale scontro a proprio favore e nel più breve tempo possibile. Ma poiché, come effetti secondari si ottiene un aumento della propria consapevolezza e il mantenimento in efficienza del fisico e dell’attenzione psico-fisica, visti i tempi in cui ci si troviamo a vivere, un corso di Krav Maga Maor diventa un’attività utile e formativa.
 



Torna ai contenuti